Cosmo

8 Dicembre 2021 è tornato dopo 12 giorni dallo spazio il miliardario giapponese Yusaku Maezawa. Non sono qui per parlarvi della sua voglia di avventura e di sperimentare (in orbita si è tagliato i capelli , ed ha provato a giocare a ping-pong) e nemmeno del fascino dei viaggi nello spazio e della visione del cielo stellato. Quello che mi ha colpito è che questo signore non ha pagato il “biglietto di volo” soltanto per se, ma per un assistente che aveva l’esclusivo scopo di riprenderlo e documentare la sua esperienza. Questo ci porta a riflettere sullo straordinario ruolo che ha l’immagine nel nostro mondo. Ciò che non è documentato non esiste. Di più, ciò che non è documentato con immagini non esiste! Quest’uomo, (indubbiamente un uomo di successo) ha riconosciuto lo straordinario valore delle immagini, al punto da spendere di più per documentare un’esperienza di quanto abbia speso per l’esperienza stessa

cosmo-768x1152-1-683x1024 Cosmo

Il valore dell’immagine non sta soltanto nella possibilità di condividere l’esperienza con altre persone, ma anche nella nostra possibilità di ricordare dettagli, ed ancora di più di rivivere esperienze e sensazioni, che inevitabilmente svanirebbero. Il nostro cervello, nonostante siamo spesso portati a parlare di esperienze “indelebili”, in realtà con il tempo tende a rimuovere gli eventi non essenziali, e quindi parte, nel processo di cancellazione ad eliminare ciò che nel momento nel quale abbiamo vissuto un’esperienza ci ha emozionati di meno. Rivedere le immagini di quanto vissuto, può però amplificare, e talvolta creare nuove emozioni.

cosmo-3-1024x683-1 Cosmo

Un’esperienza che possiamo rivedere più volte è un’esperienza vissuta molte volte, anche con sfumature diverse legate allo stato d’animo, non solo del momento nel quale l’abbiamo vissuta, ma anche di quello nel quale la rivediamo. La nostra vita è una raccolta di immagini. Non perdiamone nessuna!