ISO questo sconosciuto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print
  • ISO cosa sono?
  • l’ISO  indica la sensibilità del sensore alla luce. Più alto è il valore dell’ISO, maggiore è la sensibilità alla luce.
  • Nella macchina fotografica a rullino (analogica),  per cambiare l’ISO era necessario cambiare pellicola. Oggi, con le digitali è sufficiente  cambiare le impostazioni con una rotella posta sul dorso della fotocamera.
  • Nelle moderne fotocamere gli ISO vanno da 100 (anche 50/80)  a 12.800  ma possono arrivare a 51.600
  •  
  • Prima cosa da ricordare: più gli ISO sono bassi 100 ISO più la foto possiamo considerarla perfetta.
  • Alzando gli ISO causa mancanza di luce aumenteremo il RUMORE DI FONDO, quindi vedremo la foto non più nitida.
  • Il rumore fotografico è la perdita di qualità e la comparsa di macchioline colorate, visibili soprattutto in corrispondenza delle aree scure. La macchina amplifica il segnale e come controindicazione  aumenta anche il rumore fotografico.
  • Una corretta foto è sempre un MIX di iso/diaframma/ tempo. Nelle macchine compatte normalmente è sempre impostato tutto in automatico, quindi il sensore della fotocamera sceglie quale sarà la migliore scelta. 
  •  Sarebbe opportuno però sapere un po’ come funzionano queste tre componenti, per poter a volte decidere come impostare una foto,e in modo particolare ci è utile quando siamo con un tramonto

    . ISO non è un meccanismo analogico come l’apertura o la velocità dell’otturatore. È un amplificatore di segnale digitale che può aumentare o diminuire la sensibilità della fotocamera alla luce. Un ISO più alto aumenterà la sensibilità alla luce (quando siamo in scarsità di luce) e uno inferiore lo ridurrà. Ora, la controindicazione  degli ISO è il rumore che introduce. Se non hai familiarità con il rumore, sono gli artefatti lampeggianti sul tuo scatto che ottieni quando scatti in condizioni di scarsa illuminazione ad un ISO elevato.

  • Per evitare di produrre il rumore nello scatto, prova a trovare l’ISO nativo della tua fotocamera. Questa è l’impostazione ISO alla quale la tua fotocamera è più adatta per le riprese e produrrà l’immagine più chiara possibile. La ISO nativa della maggior parte delle DSLR è intorno a 800-1600. Prova ad andare su e giù da quel numero nativo un po. Prova a fare  più scatti sullo stesso soggetto cambiando solo gli ISO. Noterai che l’istogramma si sposta a dx e sx in base a come li imposti e in fase di sviluppo noterai che più hai alzato gli ISO più avrai la foto meno nitida, affetta dal Rumore.

  • In condizioni di scarsa illuminazione è normale usare un Flash oppure mettere la fotocamera sul cavalletto( in modo che non abbia vibrazioni) e tenere tempi di esposizioni lunghi.
0353a812-a212-40fb-a225-4c7a858c5d5e_200x200 ISO questo sconosciuto

.

Lascia un commento