Shooting in a Factory

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print
senza-titolo-1-di-1-1024x683 Shooting in a Factory

Riprendere a scattare.

Riprendere a scattare. Dopo tanti mesi di foto scattate in casa dobbiamo riprendere con i venerdì fotografici. Noi siamo un gruppo di fotografi che in giro per il Piemonte  cercano ogni settimana spunti e idee sempre diverse. Cambiamo soggetto e tipologia giusto per tenersi in allenamento. In fondo in viaggio bisogna essere sempre pronti, non sappiamo mai cosa potremmo vedere dopo l’angolo!

A7_3810-1-683x1024 Shooting in a Factory
A7_3802-1-683x1024 Shooting in a Factory

A oggi non è facile scattare con la mascherina, se è vero che un bravo fotografo deve muoversi, alzarsi e abbassarsi per centrare il soggetto, a 60 anni non è la cosa più semplice. Per fortuna stiamo riprendendo con calma. Riprendere confidenza con i settaggi della fotocamera non è una cosa banale. Si deve partire con una configurazione “base” ma poi bisogna adeguarsi alle condizioni di luci della location. In questi mesi abbiamo scattato, ma sempre in condizioni uniformi. Una fabbrica offre mille idee per uno scatto. Interpretare una ex fabbrica è difficile, luce fredda oppure scaldarla per dare una vita alle immagini?

senza-titolo-1-di-1-25-1024x683 Shooting in a Factory
  1. Per prima cosa bisogna trovare una location che dia la possibilità di scattare con calma, dove si possa lavorare  sia con luce naturale, che in artificiale. Una fabbrica abbandonata è ideale. Magari si riesce a cogliere qualche lama di luce che arriva da un lucernario rotto.
  2. Bisogna riprendere confidenza su come direzionare la modella. Saper dirigere il suo sguardo, la sua postura. Noi, per queste uscite usiamo modelli non professionisti, sono sempre più naturali nel posizionarsi, ma una direzione ci vuole.
senza-titolo-1-di-1-4-683x1024 Shooting in a Factory
senza-titolo-1-di-1-23-683x1024 Shooting in a Factory

Ricominciare a fotografare.

Se la “modella” è spiritosa, camminare in questi luoghi non sarà un problema. Sicuramente è più difficile per noi riorganizzarci nei compiti e nell’organizzazione del materiale da utilizzare per gli scatti in luce artificiale. In macchina abbiamo tutti i riflettori, ma in questo shooting ci eravamo scordati dei tappetini per appoggiare il materiale. Ecco cosa vuol dire “ricominciare”. A volte è più difficile che incominciare, in quanto pensiamo di ricordarci tutto, poi con la foga di uscire a scattare dimentichiamo qualcosa di fondamentale.

Per questo articolo ho usato mie foto di repertorio. Nel 2020 avevamo fatto uno shooting simile, dove a Elyse abbiamo spiegato anche quello che stavamo scattando, e dandole informazioni su come scattiamo. Un equo scambio, lei si è prestata come modella e noi le abbiamo svelato i principi della fotografia amatoriale.

senza-titolo-1-di-1-29-1024x683 Shooting in a Factory
senza-titolo-1-di-1-33-683x1024 Shooting in a Factory
senza-titolo-1-di-1-6-1-1024x683 Shooting in a Factory
senza-titolo-1-di-1-3-1024x683 Shooting in a Factory