Street

Alla scoperta del colore nelle nostre città

La street, la difficoltà di raccontare

Usciamo di casa e facciamo una foto di Street. Quante volte lo abbiamo pensato e fatto. Ma poi in strada l’ispirazione magica non è arrivata. Perché ?

Non dobbiamo imporci di scattare a tutti i costi ma vivere l’attimo con serenità ,aggirarci curiosi seguendo i nostri ritmi ed entrando in empatia con luoghi e persone. L’immagine arriverà da sola. Oppure siamo dei programmatori nati, o peggio ancora dei maniaci del controllo e usciamo di casa con un progetto preciso, scegliamo i nostri soggetti in anticipo e passiamo ore in attesa che proprio quel soggetto faccia proprio quello che serve a noi. Ci costruiamo un “capanno urbano mimetico” è stiamo appostati per giorni. Naturalmente scherziamo… però in merito alla street esistono in effetti due filosofie contrapposte, una legata all’improvvisazione, l’altra alla programmazione. Sono entrambe valide e la scelta sta a noi in base a cosa vogliamo realizzare. Sapere cosa si vuole, rende in effetti molto più facile tornare a casa con un lavoro organico ed immagini coerenti.

Sony A7 III Tamron 28-75 f 2.8

1/160s f 4.0 iso 1600

 

PRO: cogliere il movimento del capo e lo sguardo

CONTRO: nella composizione ho incluso in basso a sx un tubo con stoffa che disturba

PhotoTravelling-sito-1-38-1024x683 Street

Sony A7 III  85 mm 1,8 1/250 f 2,0 iso 200

 

PRO: un momento irripetibile durante una Parata.

CONTRO: utilizzare f 2,0 per la street è pericoloso. E’ a fuoco il cappello non il viso, nonostante la Sony non perda un colpo, quando si è in strada conviene usare  f 3,5 lascia più margine di errore

Sotto: sulla sx troppo colore, distoglie lo sguardo

Sony A7 III Batis 18mm

 

 

PRO: la regola dei terzi è rispettata. Essendo una foto di street il lampione dx e il telo bianco a sx che distolgono lo sguardo non erano evitabili.

CONTRO: in post da togliere la luce sull’uomo che porta lo sguardo fuori del soggetto

 

PRO: la regola dei terzi è rispettata. Essendo una foto di street il lampione dx e il telo bianco a sx che distolgono lo sguardo non erano evitabili.

CONTRO: in post da togliere la luce sull’uomo che porta lo sguardo fuori del soggetto

PhotoTravelling-sito-1-9-683x1024 Street

 

PRO: la regola dei terzi è rispettata. COLORI OK. il movimento del fotografo segue la linea sotto al murales

CONTRO: nella parte dx ci sono elementi (sedie) di disturbo come il loro colore giallo che attira l’attenzione

PhotoTravelling-sito-1-12-683x1024 Street

 

PRO: il forte ritaglio porta lo sguardo sui 3 soggetti , che sono punto di interesse. Il b&n dona un mood alla Fan Ho

CONTRO: fatta al buio con una compatta, non è possibile fare un buon sviluppo, il b&n elimina imperfezioni

PhotoTravelling-sito-1-14-1024x681 Street

 

PRO: con un ritaglio non invasivo, e un leggero sviluppo si riesce a dare alla foto il movimento

CONTRO: la foto era sovraesposta dato il forte sole alle ore 12. nonostante 1/320 f 7,1 iso 100

PhotoTravelling-sito-1-29-1024x682 Street

PRO: con il 24 mm f 4,5 nonostante un forte sole che arriva orizzontale da dx la scena è ben illuminata e visibile

CONTRO: post spinta per evidenziare tuta la scena

PhotoTravelling-sito-1-16-1024x682 Street

 

PRO: la Bolivia rappresentata nel 2019. Sony RX10M3 1/250 f 5,6 iso 640 ore 12.00- Convertire in B&N va sempre bene in una foto di street

CONTRO:  fare una foto per le strade boliviane, non è uno scherzo. La gente per 20 secondi accetta di essere inquadrata dall’obiettivo, poi si scoccia.

PhotoTravelling-sito-1-39-1024x682 Street