Giulia

Portrait

In viaggio si ritraggono moltissimi personaggi con volti ed espressioni interessanti. La Luce e le location difficilmente sono ottimali come quando si scatta in studio, ma……

Ma ogni tanto dobbiamo allenarci e sperimentare nuove soluzioni e luci.

ff-1-di-1-5-1-683x1024 Giulia
ISO 100 f 2,8 7mm Tamron 28-75
ff-1-di-1-10-683x1024 Giulia
ISO 5000 f 4,0 160mm Sony 70-200 f 4,0
ff-1-di-1-17-1024x682 Giulia
ff-1-di-1-19-1024x682 Giulia
ISO 640 f 4.0 f 4,0 97mm Sony 70-200 f 4,0
ff-1-di-1-18-1024x682 Giulia
ISO 640 f 2,8 75mm Tamron 28-75
ff-1-di-1-22-1024x682 Giulia
ISO 5000 F 5.6 135mm Sony 70-200 f 4,0
ff-1-di-1-9-683x1024 Giulia
ISO 3200 f 4,0 160mm Sony 70-200 f 4,0
ff-1-di-1-4-683x1024 Giulia
ISO 1000 F 2,8 Tamron 28-75

In  moltissime foto noterete  con un “color” molto particolare. Al limite sembrano sgranate, in realtà Gian Maria adora i preset, e qui ha potuto lanciarsi in sperimentazioni. Qui sotto foto di Backstage con Gianluca Moretto dà le ultime istruzioni a Giulia.

ff-1-di-1-23-1024x682 Giulia

Ma è così facile scattare ?

Assolutamente no! Anche scattare una foto in un ambiente calmo e rilassato non è poi così facile. Lo sguardo è fisso sulla modella e se il set lo hanno già allestito, a volte non controlliamo come sono disposte le luci, in modo da replicare in futuro la magia di quel momento. Negli scatti con lo sfondo nero in questo caso erano posizionate due luci a Led sulla destra di Giulia in altro a 45 gradi e un Led sulla sinistra ( per chi guarda la foto).

ff-1-di-1-6-1-1024x682 Giulia
ISO 500 f 2,8 48mm Tamron 28-75

Questi scatti rubati durante il workshop sono sempre un pò irriproducibili in viaggio. Ma servono anche ad abituarsi a muoversi in mezzo alla gente. Nel nostro caso chi era presente era molto educato e rispettoso degli altri partecipanti. Spesso la calca è molto fastidiosa e si pensa solamente allo scatto, non a comprendere la scena e le luci.

In strada tutto cambia, ma il nostro occhio si allena sempre di più con il passare dei giorni

Un Grazie a:

Un grazie a Giulia Porta che si è prestata per gli scatti durante il 6 Workshop di IoFotografo a Rimini Ottobre 2020, e alle luci posizionate da Gianluca Moretto, nonché alle indicazioni che ha dato a Giulia.