Golf e il movimento

Un portfolio che sembrava facile da realizzare

Da golfista, la foto può solo essere intesa come movimento, oppure momento di riflessione. La pallina che si comprime, lo swing sono due componenti fondamentali nella composizione di una buona foto di Golf. Qui sotto ho anche inserito delle foto B&N che sembrano stonare con l’idea dello sport all’aria aperta nel verde, ma bloccano il movimento e danno profondità all’azione .

FOTOGRAFARE IL MOVIMENTO

Fotografare il movimento è una passione.  Se poi fotografi lo sport che pratichi è anche più facile. Ma ho scoperto, dopo questa esperienza, che rappresentarlo e fare in modo che tutti possano capire il movimento e le sensazioni che trasmette  è veramente difficile.

Intanto bisogna vedere a chi si rivolgono le foto. 

Se a un pubblico di golfisti il movimento, la sabbia che esce dal bunker o la pallina che parte davanti a un ferro saranno l’attrazione più importante. 

Se a un pubblico che vuole capire cosa è questo sport, difficilmente capiranno cosa vogliamo rappresentare.

Per la fine del costo IoFotografo ho dovuto portare un book di 10 foto. Nella  mia prima selezione le foto erano solo di persone in movimento, ma dopo una indagine fatta con sportivi di altre discipline il commento era : mi sembrano uguali, cosa fate in realtà? 

ma in che contesto si svolge la gara?

La scelta delle foto

Con molta difficoltà sono riuscito a selezionare prima  30 poi solo 15 foto. E da questo momento la scelta è stata più difficile, ma la storia era scritta, quindi sono riuscito a scartare altre 5 foto.

Perché il Bianco&Nero?

Il Golf si pratica su prati verdi e all’aperto, e quindi perché bianco/nero? Semplice: il campo non era in ottime condizioni ( Febbraio 2019) e le macchie gialle dell’erba invernale stonavano, poi avevo scelto un giocatore con pantaloni  blu elettrico e maglio rosso vivo, mentre gli altri avevano colori neutri. Sembrava che tutte le prime scelte fossero in conflitto con la logica.

Perché l’ho scartata?

Giuro che mi sono opposto con tutte le forze. Ma nessuno capiva la difficoltà di questo colpo e dove era stato realizzato ( buca 4 del Golf I Ciliegi a Pecetto Torinese). La foto in se non è male e rende il senso dell’impegno messo dal giocatore per uscire da una situazione molto difficile, ma per chi non è pratico di Golf non è così emozionante, non trasmette il gioco.

2016-4-2-1024x683 Golf e il movimento
2016-6-1-1024x683 Golf e il movimento